Quad tra Toscana e Umbria

La Tenuta il Casone offre la possibilità di un’esperienza indimenticabile: l’Umbria è il luogo prefetto da esplorare con una visita guidata in Quad (o A.T.V.  All Terrain Vehicle, ovvero: veicolo per tutti i terreni). In stretto contatto con la natura, vedrai luoghi, ti godrai viste mozzafiato, ti sporcherai e vivrai una vera esperienza all’aperto, in fuoristrada, in tutta sicurezza. Per chi non ha ancora familiarità con il Quad, ci sarà una piccola lezione di guida per assicurarci che tu possa controllare il veicolo con dimestichezza.
Per tutti quelli che sono, invece, già familiari al Quad… beh, cosa potremmo dirvi di più? Venite e divertiamoci su questi straordinari veicoli.
Ogni cliente che si presenta come pilota deve portare con sé la patente per la registrazione e sottoscrivere il “Regolamento e Contratto di noleggio” sotto riportato.
Tutte le escursioni sono guidate.

Abbigliamento Consigliato
Sportivo: pantaloni lunghi, maglia a maniche lunghe, scarponcini, giacca e guanti a seconda della stagione (comunque abbigliamento che potete sporcare a cuor leggero).

Escursione in quad Lascia da parte la seriosità ingessata dell’adulto per un paio d’ore e sentiti spensierato ed allegro come un bambino: guidatore + passeggero, guida apripista, caschi, assicurazione RC e carburante, tutto incluso € 45,00 a persona.

DCF 1.0

ragazzi-salerno-quad

20161029_171856

Condizioni generali di noleggio
1. Guida del Veicolo e accessibilità al nolo

il conducente del veicolo oggetto di locazione deve possedere i seguenti requisiti:
– età minima 16 anni con patente A
– da 18 anni con patente si può circolare in due.
Il locatario (di seguito il Cliente) si assume gli oneri, compresi quelli amministrativi, previsti dall’art. 116 comma 12 del Codice della Strada (D.L.285/92), relativi all’affidamento del veicolo a persona sprovvista di patente di guida.

2. Pagamento del nolo
a mezzo delle principali Carte di Credito finanziarie, previo rilascio di apposita autorizzazione dell’istituto emittente, oppure in base alle richieste del locatore.

3. Assicurazioni, Limitazioni di responsabilità e servizi extra
tutti i veicoli sono coperti da assicurazione R.C.A. a norma delle vigenti leggi.

4. Servizio Rifornimento
il veicolo viene fornito con il pieno di carburante, la eventuale necessità di rifornimento prima della restituzione è a carico del Cliente.

5. Restituzione del Veicolo
la mancata riconsegna delle chiavi del veicolo comporterà la prosecuzione del noleggio fino alla riconsegna delle stesse o a presentazione di dichiarazione scritta di smarrimento o furto. Lo smarrimento o furto delle chiavi del veicolo comporterà una penale per risarcimento pari a € 154,94. Il veicolo deve essere riconsegnato nelle condizioni e con le dotazioni presenti ad inizio noleggio salva la normale usura.

6. Eventi straordinari
Furto e incendio:
il Cliente è responsabile per il caso di furto o incendio del veicolo. Tale responsabilità è convenzionalmente limitata, salvo il caso di dolo o colpa grave del Cliente o del conducente (anche terzo), ad un importo massimo indicato come “franchigia” (gli importi delle franchigie sono indicati con riferimento alle singole categorie di veicoli). Tale patto di limitazione della responsabilità è chiamato “COPERTURA INCENDIO/FURTO” ed è compreso nel canone di noleggio nella misura indicata volto a ridurre il risarcimento dovuto dal Cliente.
Rimane in ogni caso, a carico del cliente, il carburante presente all’inizio del noleggio nel veicolo oggetto di furto/incendio totale. La responsabilità del Cliente, per il caso di furti o incendi parziali, è regolata secondo quanto previsto nel successivo comma “Danni”. In tutti i casi di furto o incendio, totale o parziale, è fatto obbligo al Cliente di effettuare regolare denuncia alle Autorità, presentandone copia al locatore. Qualsiasi limitazione di responsabilità decade in caso di furto totale con mancata riconsegna delle chiavi del veicolo.
Danni:
indipendentemente dalle circostanze per cui, nel corso del noleggio, possa verificarsi un danno al veicolo, il Cliente ne è responsabile e deve risarcirlo. A seconda della categoria di veicolo noleggiato, la franchigia non è addebitabile al Cliente che produca un modello C.I.D. relativo al sinistro, con chiara e sottoscritta assunzione di responsabilità della controparte.
Il centro di noleggio (Tenuta il Casone) può, a suo insindacabile giudizio, non concedere un veicolo sostitutivo in caso di furto, incendio o sinistro grave del veicolo noleggiato, a prescindere dai motivi che hanno determinato l’evento.

7. Obblighi del Cliente
Il Cliente riceve il veicolo in perfetto ordine e si obbliga a restituirlo in eguali condizioni, salvo la normale usura in relazione ai chilometri percorsi, con i pneumatici, gli attrezzi, i documenti e l’intero equipaggiamento in dotazione.
Il Cliente si obbliga a far pervenire al locatore, entro due giorni, ogni verbale notificato a mano o per posta pena il risarcimento dell’eventuale danno per impossibilità di difesa.
Il Conducente a differenza dei trasportati non è coperto da polizza per danni personali.
Il Cliente riconosce che il locatore non potrà mai essere ritenuto responsabile per perdite o danni alle cose trasportate, abbandonate o dimenticate sul quadriciclo, sia durante il noleggio sia dopo la restituzione.
Ferma restando la responsabilità del fabbricante del quadriciclo per vizi di costruzione, il locatore userà la normale diligenza per mantenere il quadriciclo stesso in condizioni di piena efficienza. Nell’ipotesi in cui si dovessero verificare guasti meccanici durante il periodo di noleggio, il locatore non sarà responsabile per eventuali ritardi del Cliente, per la perdita o il deterioramento delle cose trasportate e per danni di qualsiasi natura, contrattuale ed extracontrattuale, subiti dal Cliente e dovuti ai suddetti guasti meccanici.